Escursione Casalvecchio Siculo

Arrampicata a metà costa sul monte S.Elia, a 400 m. s.l.m., Casalvecchio dista circa 20 km. da Giardini Naxos . Fondato in epoca bizantina da monaci dalla Siraia e dall'Egitto , possiede un imponente patrimonio architettonico , oltre che un patrimonio boschivo della forestale.. Tra i suoi edifici ricordiamo, la Chiesa Madre del XVII sec., con artistico soffitto a cassettoni e mensole ed annesso Museo di oggetti sacri, La Chiesa di S.Nicolò, ricca di opere d'arte e la Chiesa Annunziata, entrambe del 1500, e la Chiesa di S. Teodoro, del XVII sec.. Ma ciò che rappresenta sicuramente il "gioiello" del patrimonio di Casalvecchio è il Tempio dei SS.Pietro e Paolo d'Agrò risalente al 560 d.C circa. Realizzato dai frati di S.Basilio, da cui il nome Basiliana, fu distrutto e saccheggiato durante la dominazione araba e poi ricostruito in epoca Normanna. Tali restauri si sovrappongono ad un organismo costruttivo già esistente e offrono un'interessante sintesi di tutti gli elementi originari dell'arte bizantina, araba e normanna. La Chiesa basiliana si erge inaspettatamente come una sentinella solitaria in una rada in contrada Contura (seguire la segnaletica dal bivio di Santa Teresa di Riva lungo la S.P. per Antillo)